venerdì 29 ottobre 2010

OT: La luna è piena d'acqua...e tutti si chiedono di chi è. Preparatevi al lancio dell'etf MOON

Forse vi ricorderete che l'anno scorso la NASA spedì una sonda spaziale a schiantarsi in prossimità del polo nord lunare. Lo scopo era di osservare con tutti gli strumenti a disposizione, compresi quelli a bordo di altre sonde spaziali in orbita lunare, la nube di polvere che si sarebbe sollevata, per scoprire se ... ci fosse acqua nascosta nel sottosuolo lunare nella forma di ghiaccio (fa freddino da quelle parti...). Ebbene l'analisi dati è terminata e ...sì, c'è acqua sulla Luna! Pure abbondante. Si scatenano così le fantasie che sembravano essersi assopite con la fine del programma Apollo quasi 40 anni fa e siccome la natura dell'uomo è quella di fare scoperte ma anche di arricchirsi...in molti si chiedono: chi possiede la Luna?
Ne parlano gli ospiti in questo video del Wall Street Journal



Chissà se nel portafoglio dei miei figli troverà spazio un ETF che investe in Lunar Real Estate...Pensate ai benefici per la diversificazione! Ho controllato...per ora il ticker MOON è disponibile...che ne pensate, lo rimarrà ancora a lungo? Niente male come idea, vero?

3 commenti:

giovanni.gambino ha detto...

ottima idea :-)

surcontre ha detto...

Aspettando l'ETF lunare possiamo arricchirci con i rendimenti stellari forniti dal market-timing basato sulle fasi lunari, come suggerito dai ricercatori della Royal Bank of Scotland :-) :

http://xa.yimg.com/kq/groups/17324418/945690453/name/RBS%2BMoon%2BPhase.pdf

Stefano Marmi ha detto...

Davvero! Non conoscevo il report di RBS, grazie per la segnalazione. Così invece di dire "Gobba a ponente luna crescente, gobba a levante luna calante" si potrà dire "Gobba a ponente borsa crescente, gobba a levante borsa calante".