domenica 28 novembre 2010

Taleb, i modelli e il letto di Procuste

Oggi vi propongo un video di Nassim Taleb sui limiti dell'approccio probabilistico in economia e finanza e più in generale sul problema della decisione in condizione di incertezza. Come sempre è un polemista divertente e in questa conversazione con l'Economist se la prende con gli eccessi del data-mining ("the more statisticians you put on a job the more false results you get...the spurious relationshisps rise to the surface") e in generale con la presunzione di poter prevedere il mercato a proprio vantaggio ("It's very hard just by skills to become a trillionaire or a billionaire...you need skills plus a lot of luck...luck is more valuable, for very large deviations"). Secondo Taleb le società (e gli investitori) devono organizzarsi in modo da essere "immune to forecast errors". Proprio per questo è importante non dimenticare che ci sono anche sistemi (e strategie di investimento) che invece di essere fragili sono anti-fragili, "systems that benefit from shocks". Ma il vero colpo di genio polemico è verso la fine, quando paragona un certo modo di usare i modelli in economia e finanza al letto di Procuste. Un uso che, combinato con l'eccesso di leva finanziaria, ha condotto il sistema alla crisi del 2008.

1 commento:

gabriele ha detto...

caro prof

cosa ne pensa in merito alla riunione dell'ecofin che si terra' due giorni dopo la fiducia

ci sara' un draghi tecnico?

il rientro del rapporto defic pil di quelle dimensioni cosa comportera'.le persone normali come me orami sono al limite tra stipendio e consumi,e quando vedo letta ceh esce in maserati dalla presidenzxa del consiglio mi provoca un certo non so che.molte persone normali stanno peggio di me ciome ne usciamo?