mercoledì 18 agosto 2010

Gli asset seguiti da Alfaobeta e gli ETF negoziati a Milano che li replicano.

Un lettore mi chiede quali ETF negoziati a Milano  replicano (in positivo o in negativo) gli indici che sono settimanalmente tracciati qui su Alfaobeta. Senza che questo voglia costituire una raccomandazione di investimento ecco un elenco (senza pretese di completezza) di ETF che replicano (più o meno fedelmente) gli indici della tabella settimanale. Fate molta attenzione perchè la liquidità e gli spread sono parecchio variabili passando da un ETF a un altro (anche per lo stesso indice).
  • Euro Government Bond 30yr: X25E.MIIBGL.MI e EM15.MI. Non mi risulta che vi siano ETF short per le obbligazioni governative a lunghissimo termine (15-30 anni) mentre S10.MI replica in negatvo le obbligazioni governative con scadenza tra i 10 e i 15 anni.
  • EPRA/NAREIT Global (immobili): IWDP.MI. Anche in questo caso non conosco ETF short.
  • CRB (commodities): CRB.MI. Sono numerosi gli ETF che replicano indici di materie prime diversi dal CRB. L'ETFS SALL.MI replica in negativo l'andamento dell'indice DOW JONES-UBS COMMODITY INDEX
  • EuroStoxx 600: gli ETF  XSX6.MIEXSA.MI replicano l'indice Stoxx600, che comprende anche titoli europei al di fuori dell'eurozona (soprattutto inglesi e svizzeri). Per lo short si può utilizzare DJS.MI
  • S&P500: CSSPX.MI, XSPX.MI, ESEEUR.MI, IUSA.MI e SPX.MI. Per lo short XSPS.MI
  • EUR/USD: non conosco ETF che replichino il cambio euro-dollaro. Quasi tutti i broker consentono di investire sul cambio (tipicamente in marginazione, anche con leve molto alte). Altrimenti qui potete fare una piccola ricerca tra i numerosi certificati di investimento e tra i covered warrant legati al cambio eurodollaro.

5 commenti:

giovanni.gambino ha detto...

meraviglioso: grazie!

Anonimo ha detto...

Non so se riesco ad esservi utile, segnalando che l'etf a leva short sul bund, da Lyxor viene calcolato con duration 20. E' negoziato anche a Milano.

Massimo

Meteor ha detto...

Gentile Stefano Marmi, gentili Lettori del blog,
non ho ben chiaro il tipo di strategia utilizzata per decidere il timing di ingresso/uscita dai vari assets che compongono il portafoglio. Sarebbe possibile illustrare quali criteri sono da considerare.
Complimenti e grazie anticipato a tutti

Anonimo ha detto...

per l'eur/doll non si potrebbe usare l'Etfs 3x Short Usd Long Eur
e visto che è a leva 3 investire solo un terzo della quota?

grazie
ciao
claudios

Stefano Marmi ha detto...

Certamente! Attenzione allo spread però: nel momento in cui le scrivo è quasi dello 0,5% (che si riduce a circa 0,15% tenendo conto della leva ma è comunque superiore a quello che si ottiene da un conto forex). Se non si hanno a disposizione altri strumenti per investire in valute l'etf è certamente una scelta ragionevole.